Aste online, gli oggetti più strani acquistati nel 2020

Negli ultimi anni le aste sul web sono divenute un vero e proprio fenomeno in espansione, e nel periodo della pandemia è stato registrato un boom di acquisti inusuali e compravendite stravaganti. Catawiki, la piattaforma di aste online per oggetti speciali, ha stilato una lista degli oggetti più eccentrici acquistati nell’ultimo anno. Qualche esempio? Scheletri, capelli “imperiali” e uova di uccelli estinti da secoli. Più in particolare, si tratta degi uccelli elefante, una famiglia di volatili estinta nel XVII secolo che viveva in Madagascar. Questi uccelli potevano raggiungere un’altezza di 3 m e un peso di 500g, le loro uova misuravano 30 cm di altezza e 70 cm di circonferenza. Un venditore ha unito vari frammenti appartenenti allo stesso uovo ricostruendone uno per intero, e lo ha messo all’asta su Catawiki.

Uno scheletro di Mammuth e un capello di Napoleone

Tra gli oggetti più particolari e antichi venduti sulla piattaforma c’è anche uno scheletro completo di Mammut lanoso, lungo 5,5m e alto 5,2 m, venduto per oltre 120.000 euro. Un oggetto raro e sicuramente inaspettato poi è l’autentica papalina indossata da Papa Francesco, venduta all’asta per 16.000 euro. Ma sicuramente singolare è anche un capello del valore di 2.000 euro di Napoleone Bonaparte, che è stato ritrovato tra il suo armamentario e venduto all’asta come il “capello più costoso del mondo”.

Dalla Ferrari da 300.00 euro alla bottiglia di whisky di Carlo e Diana

Non solo reperti archeologici: è stata venduta all’asta sul web anche una Ferrari 300 GT del 1966, che appartiene all’ultima serie in produzione ed è una delle 100 unità mai realizzate. Posseduta originariamente in Europa, la Ferrari 300 GT fu esportata e restaurata negli Stati Uniti, e infine riportata in Spagna. Si tratta dell’oggetto più costoso venduto su Catawiki. Il suo valore è pari infatti a 300.000 euro. È stata venduta poi anche una bottiglia di Whisky Macallan. Questa rara bottiglia di whisky irlandese è stata imbottigliata nel 1981 in occasione del Royal Wedding del principe Carlo d’Inghilterra e Diana Spencer, ed è stata venduta per 4.000 euro. Tra gli altri cimeli regali, è stata venduta anche una moneta da 10 cent del 1944, raffigurante Wilhelmina, la Regina dei Paesi Bassi. Si tratta di un pezzo estremamente raro, basti pensare che la maggior parte di queste monete sono state fuse.

Le scarpe dell’uomo più veloce del mondo e la borsa di coccodrillo

Sul sito è stato messo all’asta anche il più grande modellino di auto, ovvero in scala 1:12, con una lunghezza di 47,5 cm e un’altezza di 11 cm,. Si tratta dell’automobile Cadillac Eldorado Maisto 1995-1999 color rosa barbie. Per l’impressionante cifra di 16.000 euro sono poi state acquistate all’asta le scarpe da corsa utilizzate da Usain Bolt, l’uomo più veloce del mondo, durante i Campionati del Mondo 2015 a Pechino. Ma non solo, riporta Adnkronos, all’asta online è stata messa anche una rarissima borsa Kelly 32 di Hermès in pelle di coccodrillo rossa, impossibile da trovare altrove, venduta sul portale per 45.000 euro.

 

It's only fair to share...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin